Crea sito

Facebook home: scopriamolo insieme

Mark Zuckemberg pochi giorni fa, a Menio Park in California, ha presentato Facebook Home, un sistema che permetterà di trasformare il proprio smarthphone in un social phone.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

“Non è un telefono o un sistema operativo” ha affermato il fondatore di Facebook, “ma è un’esperienza”. Home è un launcher che una volta installato sul proprio smartphone, permette di mettere in primo piano il social network a scapito delle applicazioni. Non bisognerà più aprire le varie app dedicate a Facebook, ma il telefono stesso si trasformerà nel social network, permettendo agli utenti di rimanere sempre collegati con i propri amici.

I messagggi si trasformeranno nella facebook chat, le foto in un album fotografico in condivisione, insomma è questa “l’esperienza” di cui parla Zuckemberg, un nuovo modo di concepire lo smartphone e di utilizzarlo.

Il device è disponibile solo per Android, in quanto Apple ha un sistema chiuso che non permette un’innesto del genere. Al contrario con Android è stato possibile trasformare questo progetto in realtà sempre se continuerà anche nel tempo a rimanere un sistema aperto.

La mossa di Facebook si riconferma per l’ennesima volta vincente. In questo modo non sono andati a intaccare le ditte di smartphone (poco tempo fa si vociferava un Facebook phone) e neanche i grandi padroni dei software, ma è riuscita a creare un ibrido tra le due cose, mantenendo sempre la scelta finale dell’utente.

Ma andiamo a vedere il lato negativo della medaglia. Sempre la stessa parola, sempre la stessa preoccupazione: privacy.

Noi siamo abituati a usare Facebook con cognizione di causa, siamo noi al momento che decidiamo quando collegarci, quando far sapere ai nostri amici dove siamo, con chi siamo etc etc.

Con l’arrivo di Facebook Home, questa libertà di scelta potrebbe venire a meno, potrebbe cambiare il modo stesso di comunicare con le persone e la volontà o meno di essere reperibili.

Siamo pronti a fare questo salto? O meglio, dobbiamo proprio fare questo salto?

Intanto è in programma l’uscita dell’htc first, studiato appositamente per invitare il nuovo launcher. L’uscita in Europa è prevista per l’estate, il prezzo rimane ragionevole (in America dovrebbe aggirarsi sui 99,00 dollari). Ma anche altri smartphone Android daranno la possibilità di installare Facebook Home: HTC One X, HTC One X+, HTC One, Samsung GALAXY S III, Samsung GALAXY Note II e Samsung GALAXY S4. L’uscita è prevista per il 12 aprile.

Aspettiamo i vostri pareri, e per chi lo installerà, i commenti di questa nuova esperienza social.

 

Tags: , , , , , , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply

*

Powered by AlterVista