Crea sito

I libri al tempo dell’editoria digitale

Stiamo davvero per dire addio ai vecchi e cari libri cartacei?

Da quanto dice il mercato la vendita degli E-book è in continua salita e sta lentamente superando quella delle vecchie copertine rigide, anche se la divisione in quanto a preferenza rimane ancora netta.

C’è la parte di lettori “romantici” vecchio stile che proprio non riescono a rinunciare alla carta stampata e la parte dei  fautori del nuovo, della tecnologia a tutti i costi che preferiscono i lettori E-book leggeri, senza ingombro che possono contenere tutti i libri senza il minimo sforzo.

Ebbene ammetto che da amante della lettura mi dichiaro essere dalla parte dei “romantici”, anche se con qualche riserva.

Analizziamo i pro e i contro di queste due linee di pensiero che stanno rivoluzionando l’editoria odierna

PERCHE’ SCEGLIERE UN LIBRO CARTACEO:

- Si può appuntare a proprio piacimento e i veri reader addicted difficilmente non riescono a segnare frasi, parole o passaggi che lasciano il segno

- La carta stampata, l’odore il colore, la copertina e le varie edizioni (per veri collezionisti)

- La libreria: a cosa serve una libreria se non si hanno più libri da mettere? E non ditemi che una casa senza libreria è la stessa cosa, si parla dell’abc dell’arredamento.

- Il gusto della lettura: diciamocelo leggere un libro cartaceo può dare più soddisfazione in alcuni momenti; sfogliare le pagine, sapere quanto manca alla fine (rimanendo svegli anche notti intere per riuscire a sapere il finale)

- I book store: se c’è un luogo dove il mondo si ferma è la libreria, soprattutto se quella piccola di quartiere che tiene le edizioni più strane dei grandi classici (come non pensare a Notting Hill). Il silenzio, i colori e gli scaffali pieni la rendono un luogo magico, in cui tutto potrebbe accadere, ma in fondo quel tutto smette di avere importanza per un breve lasso di tempo. Davvero vogliamo la loro morte?

PERCHE’ SCEGLIERE UN E-BOOK:

- La comodità: con il minimo spazio e il minimo peso si possono portare in giro migliaia di libri, senza avere il rischio di rimanere senza niente da leggere e avendo sempre a disposizione il libro preferito.

- La velocità: si possono comprare su internet abolendo le barriere fisiche e temporali e rendendoci liberi di poter fare i nostri acquisiti quando lo desideriamo.

- Il libro diventa viaggiatore del mondo: italiano, inglese, russo, con testo a fronte o senza, con gli e-book si può con il minimo sforzo acquistare in qualsiasi lingua e in varie edizioni.

- Il prezzo: al momento continua a essere vantaggioso e meno caro del cartaceo in alcuno casi.

- Un e-book si può leggere nei reader, nei tablet o negli smartphone. Insomma ogni scusa è buona per potersi abbandonare al piacere della lettura.

E voi siete da libro cartaceo o da E-book?

 

Tags: , , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply

*

Powered by AlterVista